giovedì 22 aprile 2010

Il cielo di Mino

Preparatevi ragazzi - disse Rita - mi sa tanto che faremo una nuova tappa!" Infatti, dopo aver viaggiato diverso tempo, la stellina iniziò nuovamente a scendere...Ma ora a seguirla non erano solo i quattro amici, ma tanti altri bambini con le loro mongolfiere. Guardando giù in basso, s'incominciava ad intravedere un paesaggio candido e luminoso, quasi sembrava magico....

"Giochi dell'ultimo inverno" particolare - olio su tela, 70x200

Mino, Tommy, Rita e Bea stavano rimirando incantati quando un piccolo aeroplano rosso li affiancò: "Attenti! Siete sulla nostra rotta, dovete assolutamente atterrare!!!" gridò il piccolo pilota, gesticolando. Subito i quattro amici sgonfiarono qualche palloncino e dolcemente toccarono terra. Quello che videro li lasciò a bocca aperta. Una moltitudine di piccoli aeroplani erano parcheggiati a terra ed altrettanti atterravano o stavano decollando. Molti sfrecciavano nel cielo bianco...tutti guidati da bambini! Un piccolo pilota si avvicinò: "Ciao, da dove venite?" "Dalla terra" - disse Mino che non riusciva a staccare gli occhi dagli aeroplanini. Il piccolo pilota fece spallucce: "Non la conosco..."... "E qui dove siamo?" intervenne Tommy. Il suo interlocutore spalancò gli occhi: "Non lo sapete???!! Siete su Asterion, una delle stelle più belle dell'universo!"...poi, rivolgendosi a Mino: "Senti ... ho notato che ti piacciono un sacco gli aerei, vuoi fare un giro? Io sto andando proprio ora!" Mino non credeva alle proprie orecchie: "Ma certooo, magari!!! Grazie!!!" e fece per accomodarsi nel posto del passeggero..."No, no, - disse l'altro mettendogli tra le mani un casco ed un paio di occhiali - tu guidi!" "Cosaaa??? Ma non posso, non sono capace!!!"... "Ohh, è facile! Ti dirò io come devi fare - rispose sorridendo il piccolo pilota - Sei pronto? Spingi quel bottone e poi l'altro..tira quella leva...bene così...incomincia il decollo.. perfetto!" L'areoplanino rosso si levò in volo. Rita, Tommy , Bea e tutti gli altri bambini, col naso all'insù osservavano Mino che conduceva il velivolo, facendo anche alcune complicate acrobazie. Dopo un lungo volo, atterrò perfettamente e scese dall'aereo eccitatissimo: "Mi avete visto? Eh? Mi avete visto?" Avete visto cosa sono riuscito a fare??... "Sei proprio un grande pilota!!!" gridarono tutti applaudendo.. "Hai della stoffa, ragazzo! -aggiunse il bambino che lo aveva invitato a guidare l'aereo - ma .....i tuoi amici sono già tutti pronti alla partenza, dove andate?"... "A cercare i sogni perduti..." - rispose Mino che lasciava a malincuore quel posto magico. "Possiamo venire con voi?" chiese il bimbo pilota. "Certamente!!!" risposero tutti in coro. E così dietro alle mongolfiere si alzò in volo una flotta di piccoli aeroplani rossi....

"Nei cieli di Asterion" - olio su tela, 40x50

9 commenti:

floriana ha detto...

Ciao Ale! Complimenti per il blog ,i disegni e....le favole!

Sabrinaesse♥ ha detto...

che belle favole alessandra!!!!!sei bravissima!!!

Uapa ha detto...

Ma che dolcezza! *.*
E i quadri, che lo dico a fare, lo sai che mi piacciono tantissimo *.*

Zaza Lombardi ha detto...

ciao...
Complimenti..
Bello!

BARBARA ha detto...

Brava Ale !Ciao,Barbara

Giada ha detto...

La giornata qua da me è grigia (in tutti i sensi!)...ma leggendo e guardando le tue belle illustrazioni lo è sempre un po' meno! Brava Ale!!

maria elena ha detto...

Preciosos los dos cuadros..!!felicitaciones maestra !!!un beso grande

Federica ha detto...

Che belli i sorrissi dei bambini sugli aerei!!

Francesca ha detto...

Bellissimi questi quadri..spero che pubblicherai al piu' presto un libro di fiabe con i tuoi dipinti.
Baci