giovedì 27 gennaio 2011

C'era una volta....

....un trenino magico...ma così magico che invece di viaggiare sui binari, viaggiava nel cielo. Girava intorno al mondo ed ogni volta che si fermava, saliva un bambino che portava con sé la bandiera del proprio Paese. Quella bandiera rappresentava la storia, le usanze, la religione, la cultura di un'intero popolo. Ogni bambino pensava che la propria bandiera fosse la più bella e che altre così non ne potessero esistere.... ma quando saliva sul treno, s'accorgeva che tutte le bandiere che gli altri bambini portavano erano ugualmente belle....si accorgeva che non c'era una bandiera più bella dell'altra. Tutte avevano colori vivi e luminosi, tutte significavano qualcosa. Così, ogni bambino si rese conto che ogni bandiera era meravigliosa ma, sventolata insieme alle altre, lo era ancora di più, perchè tutti i colori si fondevano per dare origine ad un'unico enorme, splendente arcobaleno!
"A spasso col mondo" olio e acrilico su tela- 30x45 - Alessandra Placucci
" A spasso col mondo" Particolari

29 commenti:

Maggi Co ha detto...

¡¡¡Que estampa más tierna!!! Me gusta el tren volador

Besotes

nicoletta ha detto...

Non ci sono parole per esprimere la bellezza dei tuoi quadri, complimenti

perlAmica ha detto...

Bellobellobello!!!
Un treno davvero tenerissimo!!!

Baciii
Cri&Anna

eli ha detto...

Anche tu con il "C'era una volta"
eheheheh telepatia?
Bellissimo il quadro delle bandiere!

MariCrea ha detto...

Lo useri per un manifesto dell'UNICEF
bellissimo1
mari

lilla ha detto...

Splendido...
Spensieratezza e fratellanza su questo trenino magico: fosse davvero così, la realtà!
Un abbraccio. lilla

Beta ha detto...

Bellissimo! Nell'esecuzione e nel significato... :-)

MaestraLaura ha detto...

a spasso col mondo...tutti uniti senza differenze...il dipinto giusto per questa giornata!

unangoloinblu ha detto...

delizioso!!! anche se è troppo poco definirlo tale...ma hai letto del trenino che ha portato qui il mio bambino? ;) baci

Krilù ha detto...

Oltre che bellissimo come dipinto, lo trovo molto significativo, proprio in questa Giornata dedicata alla Memoria, ricordando tutti quei piccoli innocenti caricati sui vagoni-merci e portati a morire. Su un gioioso trenino come questo avrebbero dovuto viaggiare, verso la vita. E su un giososo trenino come questo dovranno viaggiare, ora e sempre, i bambini. Tutti i bambini del mondo.

Giada ha detto...

Mi associo alle parole di Krilù, non potevi scegliere un dipinto migliore in una giornata come questa.
Meraviglioso, in tutti i sensi. Mi è anche piaciuto il testo che hai scritto per accompagnare il dipinto.
Ciao, baci!

"bear's house" ha detto...

Ciao cara...che bella la magia del colore che sai trasferire su tela!!!

Bellisimo! ;o)

KISSES. NI

Alessandra ha detto...

Mi fa piacere che questo dipinto vi sia piaciuto e vi ringrazio tanto!!! Ciao Krilù, mi è piaciuto moltissimo il tuo commento, hai centrato in pieno quello che, con questa immagine, volevo significare in questo giorno! Grazie!

Uapa ha detto...

E' meraviglioso :-)
E forse dovremmo ricordarci sempre tutti queste tue parole e prendere esempio da questi bambini :-)
Sai che mi ricorda tanto quando con i miei cugini mettevamo su un trenino di cassette per la frutta? Erano solo vecchie cassette di legno, ma la nostra fantasia le trasformava in un treno che viaggiava in posti meravigliosi :-D
Un abbraccio :-)

Country Laura ha detto...

Sei bravissima, non ho parole!!!
Baciotto
Laura

Gabe ha detto...

bello,allegro e pieno di significato il tuo trenino della fratellanza

Barbara Pagliarani ha detto...

Ale questo dipinto è meraviglioso! Perfetto!Brava!!!!

Graziella e Imma Sotgiu ha detto...

MAGICO!!!!
IMMA

MARCI ha detto...

sono senza parole...
ho letto poi il testo che hai scritto e il commento di krilù e pensare e ricordare alla giornata di ieri e a cosa significa il tuo messaggio mi ha riempito gli occhi di lacrime,è proprio un inno all'amicizia e all'unione incondizionata di colori

Koaladebista-Elena Terenzi ha detto...

Oltre ad essere meraviglioso il dipinto è fondamentale il messaggio che porta con sè su quel treno...bravissima!

Simona ha detto...

Lo leggerei ai bimbi quello che hai scritto, e il dipinto...bhè non è che posso sempre dire le stesse cose...sì? posso? allora te lo ridico:
BELLISSIMO!!!

Mari@ ha detto...

Come sempre i tuoi dipinti sono bellissimi e pieni di significati. Ti faccio i complimenti più sinceri. Un abbraccio

♥♥♥ Maddy ♥♥♥ ha detto...

Stupende parole e stupendo dipinto...

Buon weekend!

Maddy

Carla, i colori...pensieri della mia mente. ha detto...

..ma che incanto!!!
La bravura dell'artista ormai è indiscussa, ma l'anima è esaltata in tutta la sua sapiente spiritualità.
I bimbi gioiosi sono la speranze del domani e come faremo se non riusciamo a farli sempre e tutti sorridere?
Un ottimo insieme di emozioni, di sentimenti, di riflessioni positive.
Complimenti Alessandra...ciaoo

Irene ha detto...

Ciao Alessandra, sono qui tra i tuoi bambini paciocconi, che mi mettono un'allegria incredibile : )
Quando passi, so sempre che sei tu, un bacione grosso, irene

Valeria ha detto...

La gioia dei bimbi sul trenino traspare da ogni tua pennellata...fantastica ale

Rita B. ha detto...

Ciao Ale! Commovente il tuo dipinto ,come un abbraccio che riscalda il cuore! Bacioni!

RobbyRoby ha detto...

ciao
mi ha emozionato il tuo bambino.
Mi hai fatto immaginare i bambini di ogni paese, vicini e allegri.
Sei grande.

Andrea Riva ha detto...

DI Zia, e la bandiera dell’Australia dov’e’ ?????